I VOSTRI MODELLI

 

Benvenuti sul mio sito, ora anche un po' vostro.

 

Alcune realizzazioni di VENTO

 

12/06/2004

L'amico Gaetano mi ha mandato le foto del suo Vento e del suo bel paese. Eccole.

 

20/08/2005

L'amico Denis mi ha inviato le foto del suo Vento tenuto in mano da suo figlio. E' soddisfatto del volo di tale modello. Molto bene!

 

 

 

03/09/2006

 

Ho deciso, a seguito di molte richieste di chi sta imparando a volare e a costruire, di rifare i disegni costruttivi di vento migliorando il dettaglio costruttivo e introducendo l'ala realizzata totalmente in depron con longherone interno (come la nuova di Albyone2) in questo modo è ora possibile per tutti realizzare questo semplice motoveleggiatore molto stabile e facile da pilotare , ottimo per chi comincia. Buona costruzione e volo a tutti. Il nuovo disegno lo trovate sopra vicino al link del vecchi disegno.

 

 

Ed ora i vostri Acroone.

 

Questo è quello di Paolo. Non si è sforzato molto nella colorazione ma la voglia di volare era troppa.

 

 

 

La prossima volta un po' più di fantasia, coraggio!!!

 

 

Questo è quello di Roberto Catellani. Direi che è proprio ben fatto e con dei bei colori. Bravo Roberto!!!

 

 

ACES HIGH

 

Una vostra prima realizzazione. Si tratta della rivisitazione di Francesco, che lo ha realizzato in depron, chiamandolo la fenice.....chissà a cosa allude!!!

 

 

 

ALBYONE 2

 

Cari amici,

dopo il successo considerevole che ha ottenuto il progetto Albyone 2, voglio dedicarvi questa sezione apposita nella quale verranno raccolte di volta in volta le fotografie che mi invierete della realizzazione del vostro Albyone 2, un modello che mi sto accorgendo sta raccogliendo un grosso successo sia per la facilità di costruzione che, soprattutto, per le doti di volo. Sono molto contento di questo perché la contentezza che deriva da un buon progetto è condivisa, e questo è motivo di soddisfazione, e poi perché sono contento che le vostre realizzazioni volino altrettanto bene come la mia dando anche a voi soddisfazione nel volo; inoltre il fatto di costruirsi da sé un buon modello senza spendere molti soldi penso sia cosa gradita a tutti.

Vi ringrazio tutti indistintamente e sono lieto di pubblicare le vostre foto alle quali mi permetterete di aggiungere un commento personale e soprattutto vi ringrazio di tutte le modifiche, varianti ed altro che saprete apportare al progetto al fine di renderlo sempre più semplice da realizzare. Cercherò di segnalare di volta in volta ciò che avrete aggiunto o tolto o costruito in maniera differente affinché tutti se ne possa trarre beneficio.

Seguirò il semplice ordine cronologico. Vi ricordo che per vedere meglio le immagini basta "cliccare" sopra per ingrandirle.

 

 

Il primo che ha creduto in questo progetto è stato l'amico Alessandro di Roma. Ecco la sua realizzazione, fedele anche nei colori al capostipite. Sicuramente lui è stato più bravo di me nel realizzarla, soprattutto per quanto riguarda i rinvii dei timoni.

 

 

 

 

Ed ora le foto di Graziano di Piacenza, inviatemi ad agosto del 2004, di Albyone2 leggermente modificato, con timone verticale più ampio, servocomandi esterni e terminali alari non sagomati. Utilizza un'elica ripieghevole. Lui in un primo momento non voleva farsi vedere, poi non ha saputo resistere e mi ha inviato una sua foto con in mano Albyone2.  

 

 

 

Queste sono le foto dell'Albyone 2 di Gaetano dalla Sicilia. Ha apportato una importante modifica nella motorizzazione utilizzando uno speed 400 in diretta con elica 6X3 e dai suoi commenti è rimasto entusiasta del risultato, per cui chi volesse provare questa motorizzazione può farlo. Certamente risulta meno costosa poiché si evita la spesa del riduttore di giri. Ringrazio Gaetano. Tutti i suggerimenti per modifiche o migliorie di Albyone 2 sono ben accetti.  

 

 

 

Ecco ora l'Albyone di Paolo da Favignana. Anche lui ha optato per la soluzione motore in diretta con elica Gunter, ha eliminato il comando del timone di direzione bloccandolo centralmente ed utilizzando solo i flap per virare, ed anche lui è rimasto molto soddisfatto della costruzione e del volo. Questo modello è stata la sua occasione per tornare al modellismo dopo anni di assenza. Anch'egli si giudica un folle al mio pari. (che scherzi che fa l'età...)

 

 

Questa è la realizzazione di Gianni, da Fidenza. Mi ha inviato una sola fotografia di un Albyone2 fatto di balsa, ma lui ne ha già costruiti tre, tornando così all'aeromodellismo e giudicando Albyone 2 un aereo miracoloso, perché vola sempre, anche molto incerottato dopo vari atterraggi duri. Ora ne sta costruendo un quarto per suo figlio. Mi ha promesso le foto. (Sono arrivate!)

 

 

 

Ora tocca a Davide, della zona di Rimini, che è stato particolarmente bravo soprattutto nella colorazione. Ha usato vernice acrilica e fogli adesivi lucidi. Si vede che viene dal motore a scoppio, ma si sta lentamente convertendo all'elettrico e son contento che per farlo abbia utilizzato Albyone 2. Le ali le ha realizzate col depron leggero inserendo due longheroni di tiglio 6X2 all'interno dell'ala, sopra e sotto, ed anche lui ha utilizzato lo speed 400 in diretta  

 

 

 

Ecco il secondo Albyone di Gaetano. Questa volta ha aggiunto un filmato del decollo. Vedrete così come è semplice decollare.....mica come me che cerco sempre di infilarmi sotto le macchine !!!!  Il filmato

 

 

 

Un altro Albyone2 questa volta realizzato da Massimo di Padova, ricoperto in carta da pacco.

 

 

La famiglia degli Albyone2 cresce. Ecco quello di Paolo Barlera in volo. Vedete com'è facile da pilotare!!!  

 

 

Ed ora i due di Paolo da Empoli di cui quello giallo molto bello ma forse un po' pesante.

 

 

 

 

Ed infine quelli di Franco Zarra che si definisce "el vecio". Lui sì che è un fenomeno! Ha ricominciato a costruire modelli dopo 50 ANNI !!!!! COMPLIMENTISSIMI!!! e guardate come li fa! Come si fa a dire che è "vecio"? Secondo me ha un gran cuore di bambino.....Evviva!!!!

 

 

 

Non posso fare altro che ringraziarvi continuamente per tutti questi modelli che sono la dimostrazione di come si possa realizzare un buon modello costruendoselo da sè. Grazie e continuate ad inviare le foto. Cercherò di pubblicarle tutte. Prima o poi dovrò allargare questa pagina!  

 

Non faccio a tempo a ringraziarvi che subito mi arrivano altre foto.

Queste sono da Reggio Emilia. Le invia Roberto Catellani e devo dire che è stato molto bravo soprattutto nella rifinitura!

 

 

Queste invece le invia Antonio Del Longo da Arezzo. L'Italia sta per essere invasa.....

 

 

Carino vero?  

 

Ora tocca a Serafino (non so di dov'è). Direi che anche lui con i colori ci sa fare.  

 

 

E qui ci sono i due di Ciro Castronuovo da Teramo. Uno dei due è defunto contro un....palo!!!! Bhe! non importa. Ha subito costruito il secondo.

 

Come potete notare la famiglia degli Albyone2 cresce continuamente soddisfacendo proprio tutti che ne parlano come di un modello facile da far volare e dall'esito sicuro.

 

E' ora la volta di Rosario che ha mandato questa bella realizzazione.

Notate che forti le prese d'aria che ha applicato!!! Sono fichissime!!!  

 

 

Il prossimo è quello di Frabacci. Lui ha usato un campanellino cinese come motorizzazione. Modello semplice ma molto efficiente. La soluzione campanellino è economica e di grande resa, per cui la consiglio vivamente.

 

 

 

Ora tocca a Luca che ne ha realizzato veramente una bella versione. La colorazione rispecchia la sua passione per la bandiera svizzera, ma lui non è svizzero, anche se abita in un bellissimo posto, come potete vedere dalle foto. Come motore ha utilizzato un e-max 2215-25 alimentato con due celle lipoli da 2200mA. Autonomia esagerata!!!! oltre 25 minuti!!!! Inoltre ha utilizzato alcune soluzioni interessanti nella costruzione di cui vi renderò conto prima o poi. Ecco le foto del suo bel modello.

 

 

 

FORZA RAGAZZI, NON STANCATEVI DI INVIARE LE FOTO!!! COME POTETE VEDERE TUTTI SONO CONTENTI DELLA REALIZZAZIONE CHE SOPRATTUTTO E' COSTATA LORO POCHI EURO: CORAGGIO!!!!

 

Luglio 2007

 

Ciao ragazzi. Mi scuso con quelli che in questo periodo mi hanno inviato fotografie di Albyone2 se non le ho ancora pubblicate, ma, come potete vedere, sto finalmente rimediando. Del resto le cose da fare sono sempre tante e il tempo poco.  

 

Cominciamo di nuovo. Ecco quello di Paolo Punzus. Ha fatto proprio un bel lavoro. Ha usato un brushless e per questo motivo ha allungato un po' il muso perchè se no l'aereo era sbilanciato. Bello il carrello.  

 

 

 

Ed ora quello di Stefano Sperandio che riprende la colorazione originale.

 

 

 

Segue quello di Sebastiano Marcuccio, che però non ha ancora finito. Cosa stai aspettando?????