Home
Novità
I modelli
 
 
 
 
 
 
  Heron.....l'elastico!!!

11/05/2007

Aeromodellismo non vuol dire solo radiocomando e così, navigando su internet, mi sono imbattuto nel meraviglioso, romantico ed affascinante mondo dei micromodelli ad elastico. Come non innamorarsi di un "aggeggino" come quello che sto per farvi conoscere? E' stato amore a prima vista.....colpo di fulmine....!!!

Ecco a voi.....HERON, modellino ad elastico, struttura in balsa, copertura in carta (o seta se preferite) per lancio a mano.

Il modello è molto utile per prendere confidenza con le costruzioni in balsa. Ci vuole una certa dose di pazienza, un minimo di abilità manuale, un po' di fantasia per capire qual'è il modo di procedere nella costruzione. Sono partito da disegno trovato in internet esattamente qui:  http://www.thestuarts.eclipse.co.uk/senior_plans.htm

Dopo averlo stampato su fogli A4 ed averlo ricomposto ho dovuto procedere alla conversione pollici-metro per decidere lo spessore delle tavolette di balsa e dei listelli da utilizzare. Durante la costruzione non ho trovato particolari difficoltà. La fase più delicata è quella riguardante la finitura. Mentre si procede alla copertura e alla verniciatura è necessario fissare le ali ad un piano per evitare che si svergolino durante l'asciugatura a causa delle forti trazioni a cui è soggetta la carta. Qualche difficoltà è nel reperire l'elastico (recuperato da un modello giocattolo) l'elica (anch'essa dal modello giocattolo) e il sistema per la rotazione dell'elica che sono riuscito a trovare in un negozio di modellismo. Autocostruirlo sarebbe stato possibile ma con qualche difficoltà. Una grande soddisfazione è stata quella di creare le decalcomanie dopo aver acquistato della carta apposta dagli Stati Uniti da utilizzare con stampanti laser.

Ecco la sequenza fotografica della costruzione con qualche commento. Manca il collaudo in volo con relativo video che spero di preparare al più presto.

Incolla con colla prit il disegno delle parti alla tavoletta di balsa

Aiutandoti con riga, squadra e curvilineo ritaglia le parti (usa un cutter ben affilato o un bisturi)

Una voltatagliate le parti puoi togliere la carta applicata abbastanza facilmente

Fissa il disegno dell'ala su di un piano e proteggilo con della carta trasparente

Fissa con spilli al piano il bordo di entrata e quello di uscita e comincia ad incollare le centine

Aggiungi il longherone

Comincia ad assemblare la fusoliera

Rispetta sempre la simmetria nella costruzione

Applica i timoni alla fusoliera (mi raccomando la perpendicolarità)

La fusoliera ha una forma

Ecco l'insieme

Applichiamo i carrelli

Altra vista della struttura

Cominciamo a coprire. Usiamo colla vinilica o alifatica diluita al 50% per applicare la carta modelspan leggera

Tocca alla fusoliera

Ecco il risultato. Ora si può dare il tendicarta...ma attenzione alle svergolature!!!

altra vista

E ora si vernicia....ma che fatica!!!

Però si presenta bene

Ecco l'elastico e il supporto dell'elica utilizzati

Il risultato finale....con le fantastiche decals

Ma ditemi voi se non è carino!!!!

Spero, con questo modello, di aver stuzzicato la vostra fantasia. Il modello costa poco perchè il materiale utilizzato è quasi tutto recuperato da scarti di lavorazione di modelli più grossi. Ci vuole veramente molta pazienza e soprattutto non avere fretta nella fase finale se si vuole ottenere un buon risultato....e poi c'è un grosso vantaggio: è piccolo e occupa poco spazio, per cui se ne possono costruire molti senza disporre necessariamente di un hangar!!!

Prossimamente il video e .... forza! Non esiste solo l'RC!

 

Scheda tecnica  
Nome Heron
Apertura alare 46 cm
Lunghezza 37cm
Superficie alare 3,4dm2
Profilo Piano convesso
Corda alare media 7,5cm
Motore elastico
Elica 6X3 circa